Rassegna Musikè | Musica Teatro Danza > Musica > TOSCA
Mercoledì 20 Aprile 2022, ore 21.00 Rovigo, Teatro Sociale Clicca qui per visualizzare la mappa

TOSCA

Morabeza in Teatro

Prenota
TOSCA

Ingresso gratuito con prenotazione fino a esaurimento posti.

Le prenotazioni sono valide fino a 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

I posti si intendono prenotati, non assegnati. L’assegnazione avverrà a riempimento, secondo l’ordine di arrivo.

Sarà possibile accedere in teatro dalle ore 20.15.

Le prenotazioni apriranno alle ore 18.00 di venerdì 15 aprile.

Accesso con Green Pass rafforzato e mascherina FFP2.

Il teatro è dotato di n. 2 posti attrezzati per persone disabili in carrozzina. Per consentirci di aiutare al meglio le persone con disabilità, chiediamo la cortesia di segnalare eventuali esigenze specifiche all’indirizzo info@rassegnamusike.it

Giovanna Famulari violoncello, pianoforte e voce
Massimo De Lorenzi chitarra
Elisabetta Pasquale contrabbasso e voce
Luca Scorziello batteria e percussioni
Fabia Salvucci percussioni e voce
Joe Barbieri arrangiamenti e direzione musicale
Alessandro Chiti scene
Massimo Venturiello messa in scena

MORABEZA IN TEATRO

Morabeza in Teatro World Tour è il titolo della tournée internazionale con cui Tosca presenta l’omonimo e fortunato suo ultimo album, che nel 2020 ha ottenuto due Targhe Tenco: miglior interprete di canzoni e miglior canzone con Ho amato tutto. Il lungo tour, che è partito da Napoli il 30 ottobre 2021 e che terminerà a dicembre 2022, vedrà Tosca esibirsi in alcuni dei più importanti teatri in Italia e nel mondo. In concomitanza con l’uscita della versione spagnola, francese e brasiliana di Ho amato tutto, rispettivamente adattata da Sílvia Pérez Cruz, Awa Ly e Adriana Calcanhotto, nonché con il lancio del disco Morabeza sul mercato brasiliano e portoghese, Tosca sarà impegnata in una serie di date in Europa, per poi toccare Dubai, Abu Dhabi, Alger, Oran, Istanbul e, oltreoceano, Brasile, Uruguay, Paraguay, Perù e Stati Uniti.

Cantante da sempre affascinata dalle musiche del mondo, voce tra le più belle e versatili del panorama italiano ed estero, Tosca può vantare, oltre a un’impeccabile padronanza tecnica, una grande eleganza e un’intensa forza creativa: Morabeza in Teatro World Tour, un melting pot intimo, raffinato e allo stesso tempo popolare, è la sintesi di queste sue qualità. Tosca conduce il pubblico nelle atmosfere di colore e di calore di un immaginario salotto sudamericano. Attraverso un dialogo continuo con i musicisti. Tosca interpreta dal vivo i brani dell’album, e non solo: se infatti Morabeza è di per sé una colorata giostra poliglotta che celebra l’intreccio e la fusione fra i popoli, gettando un ponte fra la radice italiana e le musiche d’altrove, in particolare francese, brasiliana, portoghese e tunisina, sul palco Tosca allarga ancora di più la sua esplorazione fino ad abbracciare nuovi mondi sonori, che spaziano da una ancor più vasta zona del Nord dell’Africa al repertorio recente e meno recente di quell’area musicale latina compresa tra il Centro e il Sud dell’America.

La tessitura del concerto ha un filo conduttore cucito da Massimo Venturiello, che cura anche la messa in scena, sulle parole tratte dal Canto alla durata di Peter Handke. Sulla scena, ideata da Alessandro Chiti, Tosca è affiancata da Giovanna Famulari al violoncello, pianoforte e voce, Massimo De Lorenzi alla chitarra, Elisabetta Pasquale al contrabbasso e voce, Luca Scorziello alla batteria e percussioni, Fabia Salvucci alle percussioni e voce. La direzione musicale è di Joe Barbieri.