• Dettagli
  • Gallery
  • Tags
  • Altro
  • LELLA COSTA Traviata

    Home  /  Programma  /  Musica  /  Pagina corrente
       giovedì, 12 ottobre, 2017
       21:00
       Musica, Programma, Slideshow, Teatro
    • lella-costa
    • lella-costa-slider

LELLA COSTA Traviata

Home  /  Programma  /  Musica  /  Pagina corrente

lella-costa

12 ottobre, ore 21
Padova, Piccolo Teatro Don Bosco

Clicca qui per visualizzare la mappa

TRAVIATA
L’intelligenza del cuore

 

LELLA COSTA
voce recitante

 

I FILARMONICI DI BUSSETO
Corrado Giuffredi clarinetto
Roberto Molinelli viola
Giampaolo Bandini chitarra
Cesare Chiacchiaretta fisarmonica

 

Regia di Gabriele Vacis

Musiche di Giuseppe Verdi arrangiate da Roberto Molinelli
Produzione Parmaconcerti e Mismaonda in collaborazione con Società dei Concerti di Parma

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

 

Eventbrite - LELLA COSTA Traviata
Le prenotazioni apriranno 10 giorni prima dello spettacolo.

I posti a sedere prenotati saranno garantiti fino a un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Raccomandiamo pertanto la puntualità.

 

Lella Costa porta in scena un nuovo progetto dedicato a una delle opere verdiane più celebri, Traviata, che fu già un suo indimenticabile spettacolo teatrale. In questo nuovo allestimento, oltre a lei saranno in scena i Filarmonici di Busseto, musicisti di fama internazionale che eseguiranno le musiche di Verdi, arrangiate per l’occasione da Roberto Molinelli. La regia, sempre di Gabriele Vacis come per la precedente Traviata, riproporrà quelle pagine famose con intensità e innovazione.

Lella Costa è una delle più importanti interpreti del teatro italiano, famosa soprattutto per i suoi monologhi. Grande popolarità hanno avuto le sue partecipazioni al format comico Zelig. Ha lavorato molto anche in radio, con trasmissioni all’avanguardia. Promuove da anni l’attività di Emergency. Impegnata nella difesa dei diritti civili, è stata per anni la voce di Peacereporter.

Ensemble di organico variabile, i Filarmonici di Busseto prendono il nome dalla storica formazione del paese natale di Giuseppe Verdi, di cui lo stesso Verdi fu direttore dal 1836 al 1839. Ricostituito in età moderna da Corrado Giuffredi, il gruppo, da più di dieci anni, è invitato a tenere il prestigioso Concerto di Capodanno della città di Parma. Sia come Filarmonici che come solisti, i musicisti dell’ensemble hanno suonato nelle più importanti sale da concerto del mondo (Filarmonica di San Pietroburgo, Teatro alla Scala di Milano, Carnegie Hall di New York, International Center for Performing Arts di Pechino, Arts Center di Seoul, Ircam di Parigi, Musikhalle di Amburgo, Sala Tchaikovsky di Mosca, Teatro Cervantes di Buenos Aires, Parco della Musica di Roma) in oltre 50 Paesi. Collaborano in qualità di prime parti con le più rinomate orchestre italiane ed europee, quali Filarmonica e Orchestra del Teatro alla Scala, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, Orchestra del Teatro la Fenice di Venezia, Orchestra della Radio Svizzera Italiana, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. Vantano inoltre collaborazioni cameristiche con i maggiori musicisti della scena internazionale, da Marta Argerich a Salvatore Accardo, da Alexander Lonquich a Giora Feidman, da Avi Avital a Eddie Daniels. Suonano regolarmente con artisti del calibro di Elio delle Storie Tese (con cui hanno fatto un tour di oltre cento concerti), Monica Guerritore, Amanda Sandrelli, Dario Vergassola, Michele Riondino, Alessandro Haber, Maddalena Crippa, Enzo Iacchetti, in progetti eclettici capaci di unire la musica alla parola.