• Dettagli
  • Gallery
  • Tags
  • Altro
  • ANTONELLA QUESTA

    Home  /  Programma  /  Pagina corrente
       venerdì, 25 ottobre, 2019
       21:00
       Programma, Slideshow, Teatro
    • questa
    • questa

ANTONELLA QUESTA

Home  /  Programma  /  Pagina corrente

questa

 

Venerdì 25 ottobre, ore 21
Bagnoli di Sopra (PD), Teatro Goldoni

Clicca qui per visualizzare la mappa

 

ANTONELLA QUESTA

INFANZIA FELICE

Una fiaba per adulti

 

Coreografie e messa in scena Magali B – Cie Madeleine&Alfred
Disegno luci e scenografia Daniele Passeri
Organizzazione generale Serena Sarbia
Costumi Sara Navalesi
Assistenza tecnica Marco Oligeri
Produzione LaQ- Prod
in collaborazione con Pupi&Fresedde Teatro di Rifredi
e con Festival InEquilibrio – Armunia Teatro

 

Ingresso gratuito con prenotazione fino a esaurimento posti.

 

Le prenotazioni apriranno alle ore 18.00 di martedì 15 ottobre.


I posti a sedere prenotati saranno garantiti fino a un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Raccomandiamo pertanto la puntualità.

 

Antonella Questa prosegue la sua ricerca sulla natura delle relazioni umane, scegliendo come tema l’educazione dei bambini e partendo da Pedagogia nera, una raccolta di saggi e manuali pubblicati tra la fine del Seicento e i primi anni del secolo scorso. Un’indagine per capire che cosa sta succedendo nel mondo della scuola, oggi che le regole della vecchia pedagogia punitiva sono ormai bandite e superate: nelle aule non ci sono più i banchi disposti in un solo senso o le cattedre rialzate, il maestro non usa più la bacchetta sulle dita, i genitori non invocano il classico schiaffone per cui “non è mai morto nessuno”.

Una maestra un po’ rigida, un gatto parlante, dei bambini capricciosi e viziati, una preside dedita all’aperitivo, una madre in carriera e un principe con la coppola azzurra come il mare: sono solo alcuni dei protagonisti di questa fiaba per adulti che è un viaggio appassionato e divertente all’interno della famiglia e della scuola di oggi, per capire dove affondi le radici quella rabbia che si insinua tra genitori e insegnanti e che troppo spesso spinge bambini e ragazzi verso il bullismo.



I nostri biglietti vanno a ruba! Se vuoi possiamo ricordarti di prenotare…